Razze

()
Personaggio ruolo Esp Mas
Discipline
Vampirismo - Stirpe Reale
Liv.1) Rigenerazione:
[Passiva]
Impiegando il sangue a disposizione il vampiro può curare le ferite sul suo corpo, durante l'utilizzo di questa abilità è concesso di muoversi (ma non correre, combattere o concentrarsi) e parlare.
Le ferite guarite in questo modo non lasceranno cicatrici di sorta, le appendici perdute si rigenereranno completamente come nuove.
Ferita lieve: 1 turno.
Ferita moderata: 3 turni.
Ferita grave: 5 turni.
Più ferite moderate: 1 giorno di riposo.
Più ferite gravi: 3 giorni di riposo.
Rigenerazione totale di un arto perso: 5 giorni di riposo.

Liv.2) Odore del Sangue:
[Passiva]
Il Vampiro riesce a percepire l'odore del sangue versato di fresco (massimo 5 ore) ed a localizzarne la fonte nel raggio di 20 metri, che sia una macchia a terra o una creatura ferita. L'abilità è sempre attiva.

Liv.3) Empatia Animale:
[Passiva]
Il vampiro smette di essere percepito come una minaccia dagli animali, venendone solo trattato con indifferenza (un gatto non gli farà mai le fusa o un cane non gli cercherà mai affetto), il vampiro può tornare a cavalcare o ad avere animali da compagnia.
I licantropi in forma Bestiale e Lycan lo percepiscono come un umano "strano", forse affetto da una maledizione e comunque meno odiato e pericoloso di un vampiro.

Liv.4) Aura Opprimente:
[Passiva]
Il vampiro emette un'aura cupa e negativa, tutti coloro che possono utilizzare poteri di percezione spirituale anche se non li hanno attivi percepiscono questo senso di disagio in sua presenza, ogni attacco a distanza focalizzato su di lui (e solo su di lui) che necessiti di uno o più turni di concentrazione o mira (armi a distanza, incantesimi e simili) ha possibilità di riuscire dimezzate rispetto alla norma.
Questo potere non è disattivabile in nessun modo ed è sempre attivo.
Vampirismo - Stirpe Cadetta
Liv.1) Rigenerazione:
[Passiva]
Impiegando il sangue a disposizione il vampiro può curare le ferite sul suo corpo, durante l'utilizzo di questa abilità è concesso di muoversi (ma non correre, combattere o concentrarsi) e parlare.
Le ferite guarite in questo modo lasciano cicatrici che vanno a sparire in una settimana, le appendici perdute si rigenereranno completamente come nuove ma esteticamente deformi, il loro aspetto si normalizzerà in un mese.
Ferita lieve: 1 turno.
Ferita moderata: 3 turni.
Ferita grave: 5 turni.
Più ferite moderate: 1 giorno di riposo.
Più ferite gravi: 3 giorni di riposo.
Rigenerazione totale di un arto perso: 5 giorni di riposo.

Liv.2) Vista Notturna:
[Turno 1 - Lancio]
Le iridi del vampiro si fanno più spesse, le pupille cambiano forma e raddoppiano di dimensioni, in questo stato il vampiro riesce a vedere perfettamente al buio come se fossero in piena luce diurna, mentre l'abilità è attivo il vampiro sarà accecato da lampi improvvisi, come esplosioni di armi da fuoco o entrata improvvisa in un fascio di luce diretta, questa abilità è attivabile o disattivabile liberamente in un solo turno.

Liv.3) Vita Falsata:
[Passiva]
Il vampiro ha un aspetto quasi vitale, il suo pallore può essere identificato con quello di un umano particolarmente smunto, il suo cuore batte regolarmente e se vuole può simulare senza problemi il respiro, anche se la sua temperatura corporea rimane la stessa. La sua aura e l'effetto negativo sugli animali rimangono invariati.

Liv.4) Aura Opprimente:
[Passiva]
Il vampiro emette un'aura cupa e negativa, tutti coloro che possono utilizzare poteri di percezione spirituale anche se non li hanno attivi percepiscono questo senso di disagio in sua presenza, ogni attacco a distanza focalizzato su di lui (e solo su di lui) che necessiti di uno o più turni di concentrazione o mira (armi a distanza, incantesimi e simili) ha possibilità di riuscire dimezzate rispetto alla norma.
Questo potere non è disattivabile in nessun modo ed è sempre attivo.
Vampirismo - Senza Stirpe
Liv.1) Rigenerazione:
[Passiva]
Impiegando il sangue a disposizione il vampiro può curare le ferite sul suo corpo, durante l'utilizzo di questa abilità è concesso di muoversi (ma non correre, combattere o concentrarsi) e parlare.
Le ferite guarite in questo modo lasciano cicatrici che vanno a sparire in un mese, le appendici perdute si rigenereranno completamente come nuove, ma esteticamente deformi, il loro aspetto si normalizzerà in 3 mesi.
Ferita lieve: 1 turno.
Ferita moderata: 3 turni.
Ferita grave: 5 turni.
Più ferite moderate: 1 giorno di riposo.
Più ferite gravi: 3 giorni di riposo.
Rigenerazione totale di un arto perso: 5 giorni di riposo.

Liv.2) Odore del Sangue:
[Passiva]
Il Vampiro riesce a percepire l'odore del sangue versato di fresco (massimo 5 ore) ed a localizzarne la fonte nel raggio di 20 metri, che sia una macchia a terra o una creatura ferita. L'abilità è sempre attiva.

Liv.3) Vita Falsata:
[Passiva]
Il vampiro ha un aspetto quasi vitale, il suo pallore può essere identificato con quello di un umano particolarmente smunto, il suo cuore batte regolarmente e se vuole può simulare senza problemi il respiro, anche se la sua temperatura corporea rimane la stessa. La sua aura e l'effetto negativo sugli animali rimangono invariati.

Liv.4) Signore dei Cunicoli:
[Passiva]
Il vampiro grazie alla sua conoscenza dei bassifondi e delle città sotterranee è in grado di muoversi di giorno come di notte nei territori dove la luce solare è del tutto assente, in questi luoghi durante le ore diurne i malus alle sue capacità fisiche, sensoriali ed all'uso di discipline sono azzerati.
Vampirismo - Stirpe Reietta
Liv.1) Rigenerazione:
[Passiva]
Impiegando il sangue a disposizione il vampiro può curare le ferite sul suo corpo, durante l'utilizzo di questa abilità è concesso di muoversi (ma non correre, combattere o concentrarsi) e parlare.
Le ferite guarite in questo modo lasceranno cicatrici permanenti, le appendici perdute si rigenereranno completamente come nuove ma esteticamente deformi, il loro aspetto si normalizzerà in 6 mesi.
Ferita lieve: 1 turno.
Ferita moderata: 3 turni.
Ferita grave: 5 turni.
Più ferite moderate: 1 giorno di riposo.
Più ferite gravi: 3 giorni di riposo.
Rigenerazione totale di un arto perso: 5 giorni di riposo.

Liv.2) Vista Notturna:
[Turno 1 - Lancio]
Le iridi del vampiro si fanno più spesse, le pupille cambiano forma e raddoppiano di dimensioni, in questo stato il vampiro riesce a vedere perfettamente al buio come se fossero in piena luce diurna, mentre l'abilità è attivo il vampiro sarà accecato da lampi improvvisi, come esplosioni di armi da fuoco o entrata improvvisa in un fascio di luce diretta, questa abilità è attivabile o disattivabile liberamente in un solo turno.

Liv.3) Empatia Animale:
[Passiva]
Il vampiro smette di essere percepito come una minaccia dagli animali, venendone solo trattato con indifferenza (un gatto non gli farà mai le fusa o un cane non gli cercherà mai affetto), il vampiro può tornare a cavalcare o ad avere animali da compagnia.
I licantropi in forma Bestiale e Lycan lo percepiscono come un umano "strano", forse affetto da una maledizione e comunque meno odiato e pericoloso di un vampiro.

Liv.4) Signore dei Cunicoli:
[Passiva]
Il vampiro grazie alla sua conoscenza dei bassifondi e delle città sotterranee è in grado di muoversi di giorno come di notte nei territori dove la luce solare è del tutto assente, in questi luoghi durante le ore diurne i malus alle sue capacità fisiche, sensoriali ed all'uso di discipline sono azzerati.
Sangue Maledetto
Liv.1) Memorie del Tempo:
[Passiva]
Il vampiro può lasciare tracce di memorie e sentimenti nel proprio sangue. Chi lo assimila subirà un transfert emotivo come se avesse vissuto in prima persona quel ricordo. In alcun modo questa disciplina altera gli ideali, scopi e personalità di chi lo assume, né può indurlo ad azioni drastiche contro la propria volontà od autolesive.

Liv.2) Canto del Sangue:
[Turno 1 - Concentrazione | Turno 2 - Lancio || Turno 3/5 Durata]
Il vampiro è in grado di creare una zona di silenzio dalla quale non può essere udito alcun suono. La zona ha un diametro di circa 5 metri e nemmeno il vampiro può udire i suoni prodotti al suo interno.

Liv.3) Fiele Velenoso:
[Turno 1 - Concentrazione | Turno 2 - Lancio]
Il vampiro è in grado di rendere il proprio sangue velenoso e corrosivo per qualsiasi altra creatura. Il contatto del sangue avvelenato sui tessuti organici ha un effetto urticante che causa ustioni di primo grado se si spende 1 turno di concentrazione. Con 2 turni di concentrazione il sangue acquisisce caratteristiche acide, non può più essere utilizzato per avvelenare armi o oggetti, e causa ustioni di secondo grado. I danni (leggeri o moderati) agiscono entro 3 turni dal contatto. Il sangue fuori dal corpo rimane velenoso per 3 turni, poi riprende le sue qualità comuni.

Liv.4) Tocco Scarlatto:
[Turno 1 - Concentrazione | Turno 2 - Lancio]
Il vampiro può toccare un bersaglio con la mano coperta del proprio sangue per ridurne forza e costituzione per tutta la durata del contatto. Se il contatto è prolungato e dura più di 3 turni, la durata della debilitazione della vittima può prolungarsi fino all’alba od al tramonto successivi.
Umani Membri Sito
Umani Caucasici Umani Caucasici 3
Umani Nordici Umani Nordici 1
Umani Africani Umani Africani 2
Umani Arabi Umani Arabi 1
Umani Asiatici Umani Asiatici 2
Umani Tribali Umani Tribali 0
Vampiri Membri Sito
Vampiri Vampiri 7
Mannari Membri Sito
Mannari Mannari 11
Spiriti Membri Sito
Spiriti delle Foreste Spiriti delle Foreste 1
Spiriti delle Tenebre Spiriti delle Tenebre 1